Carta d'Identità del Parco
Organizzazione Sede e Servizi Statuto Regolamenti Confini e Legge Istitutiva Delibere Organigramma Albo Pretorio per atti fino al 23-02-2015 Albo Pretorio
Gli Uffici
Segreteria Presidenza Ufficio Tecnico Ufficio Sanzioni Amministrative Ragioneria e Personale Sportello Ambientale
Progetti
Progetto Integrato Territoriale Centro Educazione Ambientale Progetto Archicharter
Il Parco Informa
Documenti in consultazione Bandi, Concorsi ed Avvisi Gare d'Appalto Cartografia del Parco Modulistica Corsi Comunicati Stampa Eventi e Manifestazioni Associazioni Tour Operator Galleria Fotografica MAPPA DEL SITO LINKS CONTATTI
AVVENTURE D'ALTA QUOTA

Chi non riesce a star fermo trova sul Matese pane per i suoi denti. Dal volo all’arrampicata, dall’escursionismo alla speleologia, dal torrentismo allo sci, le occasioni per fare sport e stare all’aria aperta non mancano di certo.
Sono sufficienti pochi colpi di pagaia in canoa o kayak per addentarsi, sui laghi e sui fiumi, oasi naturalistiche di rara bellezza. E bastano due balzi a spiccare il volo, sospesi alla vela di un parapendio o di un deltaplano, e imitare il falco pellegrino e l’aquila nelle loro sapienti virate sulle faggete, sulle creste rocciose e sulle valli.
Centinaia di chilometri di sentieri, percorsi in cresta, traversate, direttissime e itinerari brevi. Mille sono le occasioni per esplorare questa montagna, godendosi il gusto dell’avventura e il contatto con la natura.
L’inverno riveste il Matese di bianco. Esperti e principianti si possono cimentare in gare di fondo, di discesa, di snowboard.
Su queste montagne la neve è di casa.
Strutture attrezzate e impianti di risalita offrono la possibilità di alloggiare comodamente e divertirsi per giorni.
Questa montagna ha luoghi remoti e poco frequentati, in cui fermarsi ad ascoltare il silenzio. Ci si può andare affidandosi alle guide o in totale autonomia.
Si possono inventare percorsi nuovi, si può camminare dove non è mai stato nessuno.
Sul Matese la fantasia non ha limiti: purché si rispetti la natura, si può giocare e cercare l’equilibrio con se stessi.
Il trucco è semplice: basta sgombrare la mente e lasciar fare ai piedi.
L’esplorazione è vicina.

Informazioni generali
Come Raggiungerci Il Piano di Interpretazione del Parco Scopri il Matese
Natura
Come un grande libro L'orologio di pietra Tra laghi e faggete La memoria dell'acqua
Arte e Cultura
Antiche origini Da pastori a guerrieri Borghi, rocche e castelli Tempi moderni Matese è tradizione Matese è gusto
Turismo
Avventure d'alta quota Spazio alle gambe Esplorazioni sopra
e sotto la terra
Sport per tutti Ospitalità Musei Sagre, fiere e feste
NEWS

Warning: mysql_connect(): Access denied for user 'Sql202995'@'62.149.145.206' (using password: YES) in /web/htdocs/www.parcoregionaledelmatese.it/home/site/conn/db_conn.php on line 6
Errore nella connessione a MySql: Access denied for user 'Sql202995'@'62.149.145.206' (using password: YES)